CCNL: IN ARRIVO ARRETRATI E AUMENTI DI STIPENDIO

Scritto da Ufficio Stampa. Postato in Comunicati stampa

 

I sindacati di medicina generale hanno ottenuto un importante risultato grazie a una convenzione tra Stato/Regioni relativo al salario dei medici.

Grazie alla stipula del nuovo contratto nazionale del personale degli enti locali, a giugno, molti dipendenti riceveranno gli arretrati relativi al periodo 2010-2017, e ai primi cinque mesi del 2018 oltre ad aumenti di stipendio.

Oltre a questo, rimane la differenza di trattamento a danno di infermieri, tecnici sanitari, e operatori sociosanitari per quanto concerne la retribuzione: gli stipendi dei professionisti sanitari risultano sempre più bassi, tanto da svilire il loro lavoro.

L'Associazione Articolo 32 approva questo accordo tra Stato e Regioni e si posiziona con fermezza dalla parte degli operatori sanitari, che meritano un trattamento migliore.

 

Per una migliore navigazione questo sito utilizza i cookies rispettando la privacy dei vostri dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito accettate il servizio e gli stessi cookie.