IL DECALOGO ANTI-BUFALE

Scritto da Ufficio Stampa. Postato in Comunicati stampa

 

Con la salute non si scherza. Ma su internet, spesso, si trova di tutto: siti del tutto privi di credenziali scientifiche, esperti improvvisati, testimonianze di dubbia veridicità. Per questo l'Unamsi, l'Unione nazionale medico scientifica di informazione, per celebrare i suoi primi 60 anni ha deciso di regalare ai lettori digitali un 'Decalogo ragionato' contro le fake news. Dieci consigli di buon senso ma che possono aiutare un pubblico sempre più abituato a cercare sul web informazioni medico-sanitarie (nel 2014 secondo dati Censis solo il 40% degli italiani faceva ricerche su internet per questioni di salute, ora sarebbe l'88%) a orientarsi e riconoscere le notizie infondate.

 

Ecco i punti del decalogo:

 

1) VERIFICARE LA FONTE

 

2) ACCERTARSI DELL'AGGIORNAMENTO DEL SITO

 

3) CURE MEDICHE: EVITARE IL 'FAI DA TE'

 

4) DIFFIDARE DELLE PRESCRIZIONI SENZA VISITA

 

5) MONITORARE IL RISPETTO DELLA PRIVACY

 

6) VALUTARE CON LA GIUSTA ATTENZIONE BLOG E FORUM

 

7) OCCHIO AI MOTORI DI RICERCA

 

8) NON 'ABBOCCARE' ALLA PUBBLICITA' MASCHERATA

 

9) ACQUISTARE CON CAUTELA FARMACI ONLINE

 

10) NON CASCARE NELLA PSICOSI DEL COMPLOTTO

 

Per una migliore navigazione questo sito utilizza i cookies rispettando la privacy dei vostri dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito accettate il servizio e gli stessi cookie.