LA POVERTÀ FA MALE ALLA SALUTE

Scritto da Ufficio Stampa. Postato in Comunicati stampa

In America la differenza fra ricchi e poveri è stata quantificata in 10 anni di aspettativa di vita in più a favore dei primi. La lotta di classe, quindi, passa anche per la salute: e se qualcuno indica in minore accesso alle cure (di qualità), cattiva alimentazione e abitudini di vita da dimenticare le ragioni di questa imparità inaccettabile, uno studio ( pubblicato su 'Science' e condotto sui macachi Rhesus ospitati allo Yerkes National Primate Research Center della Emory University) punta il dito piuttosto sullo stress. Le tensioni che derivano dalla mancanza di risorse economiche sufficienti per una vita dignitosa inciderebbero quindi sulle difese immunitarie: un'ulteriore conferma riguardo al fatto che di crisi si muore (o quanto meno ci si ammala), che la classe dirigente della Penisola farebbe bene ad ascoltare.

 

Per una migliore navigazione questo sito utilizza i cookies rispettando la privacy dei vostri dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito accettate il servizio e gli stessi cookie.